La nostra storia ha inizio nel lontano 1975.

La storia della nostra azienda inizia nel lontano 1975 quando il capofamiglia costruì il primo impianto di produzione al coperto. Questo venne da subito utilizzato per la produzione del pomodoro e fu costruito in legno, materiale che non comportava un costo eccessivo ed era ritenuto affidabile. Dopo qualche anno l’azienda inizia a crescere e la produzione in serre al coperto viene estesa a circa 5 mila metri quadrati alla quale viene sommata la produzione in campo aperto di circa 2 ettari. Da qui si iniziò a capire che la produzione in campo aperto era meno sicura rispetto la produzione in serra e si decide che la direzione da prendere deve essere quella della produzione al coperto.
Dal 1986 inizia il passaggio dell’azienda nelle mani della seconda generazione con cui l’azienda vive un lungo periodo di crescita e modernizzazione. L’innovazione più importante del periodo fu apportata nell’irrigazione con il passaggio dal sistema a solco a quello a goccia direttamente lungo i filari facendo ottenere così una riduzione nel consumo di acqua a beneficio dell’ambiente.
Tra il 1995 e il 2003 sono anni in cui avviene il completo passaggio da strutture in legno a quelle in metallo, strutture più solide e che permettono una maggiore circolazione dell’aria all’interno di esse allontanando così la presenza di muffe. Inoltre, la produzione in colture protette viene estesa per una superficie di circa 30.000 mq di terreno.
Nel 2004 si avvicina al settore della produzione anche la terza generazione, che introduce un altro periodo di innovazioni volte ad aumentare l’efficienza delle superfici impiegate.
Nel 2010 si decide di integrare a valle la produzione facendo nascere così la Verde oro, società cooperativa agricola il cui obiettivo è quello di far conoscere al consumatore i prodotti ortofrutticoli della zona, le loro qualità e i benefici apportati dal consumo.
Nel 2013 viene ampliato e modernizzato il nostro centro di lavorazione con l’aggiunta di una macchina calibratrice di precisione. Questa seleziona i prodotti per due caratteristiche che sono la dimensione e il colore, le quali sono le principali per ottenere una lavorazione omogenea.
Nel 2017 l’azienda acquisisce la certificazione Global G.A.P. (Good Agricultural Practice) volta a garantire al consumatore una serie di requisiti standard a livello europeo in materia di gestione del sito produttivo, sulla formazione del personale, sugli aspetti igienici e di sicurezza e infine sull’attuazione di procedure per la protezione dei prodotti alimentari.
Oggi la nostra azienda è in continua evoluzione e crescita con obiettivi che portano sempre più ad una produzione certificata e sostenibile.

Mettiti in contatto con noi!